Translate

5 febbraio 2012

VIVO UNA GIOIA IMMENSA LA NASCITA DI ZOE MI HA FATTO RINASCERE,MI HA RINCRETINITO (in senso buono),
ANCHE OGGI SONO ANDATA A TROVARLA E DA DOMANI VADO AL POMERIGGIO AD AIUTARE UN PO' MIA FIGLIA (il marito riprende il lavoro)
PERO' NON RIESCO A GUSTARE COMPLETAMENTE QUESTA GIOIA
,MAMMA NON SI RICORDA CHI E' ANGELA ,
LE DICO E' MIA FIGLIA ,L' HAI CRESCIUTA TU ,
MA NN C'E' VERSO DI FARLA RICORDARE,PERCHE' DEVONO ESISTERE LE MALATTIE ,
QUALUNQUE SIA .................VEDERE MAMMA E SENTIRE CHE NN CAPISCE ,CHE NON RICORDA 
E' UNA PUGNALATA AL CUORE ,VIVI GIOISCI PER UNA NASCITA,SOFFRI GIORNO DOPO GIORNO VEDENDO LA  PERSONA CHE AMI DI PIU' AL MONDO PERDERSI COSI'............

4 commenti:

  1. Non aspettarti un commento.
    Solo un abbraccio, grande, soprattutto a tua mamma.
    Però non farti ingannare: forse non ricorda, ma sul capire non scommetterci.
    Devi tenere duro, anche per lei.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispondo a gattonero , mia cara , perchè non rieco a postare. Credo anch'io che nel mistero della malattia, i nostri cari possano avvertire qualcosa di profondo e misterioso, che a noi è precluso. Quindi cerca di non disperare anche se le parole sono facili a dirsi. La tua mamma c'è e ti percepisce! Un abbraccio! Nella

      Elimina
  2. ciao.....un caro saluto... la gioia della nascita e dell'altra parte la malattia... un abbraccio..luigina

    RispondiElimina
  3. grazie lui ......................della tua visita e x il commento lasciato....

    RispondiElimina