Translate

16 maggio 2009

DIALOGO


In un mare di tecnologia
si fa avanti il dialogo on-line
che unisce,ma anche divide
il nostro mondo.

Puoi chattare,messaggiare
telefonare ma...................
il dialogo dov'è?
il dialogo cos'è?

Un pieno di amicizie virtuali
sincere,leali
ma anche amicizie
sleali.

Un modo per relazionarci,
un modo per incontrarci,
in questo mondo scellerato,
il dialogo abbiamo dimenticato.

Vorrei che il mondo si fermasse,
vorrei che il razzismo non esistesse,
vorrei che le guerre non esistessero,
vorrei,vorrei,vorrei........................

se si dialogasse di più
con chi ci sta accanto,
sarebbe un mondo speciale
un mondo migliore.

Vorrei,vorrei,vorrei...............
che il mondo fosse migliore,
fatto da sentimenti leali,
veri sinceri.

Un mondo pulito
con tanto amore da dare,
e tutti avessero
amore da donare.



Questa poesia l'ho scritta io,
ed ha partecipato alla rassegna "RIME IN LIBERTA'"
tema della rasssegna "IL DIALOGO".

3 commenti:

  1. la tua poesia è molto bella 6 brava,io divento tuo sostenitore e tu,se ti fa piacere, non hai la casella dei sostenitori il tuo è un bel blog ti ci vuole,impostazioni,google friend connet.ciao buona serata.

    RispondiElimina
  2. brava 6 riuscita,e allora io ti seguo.

    RispondiElimina